top of page
Cerca
  • Dott.ssa Emilia Rota

Fame Emotiva Lab

Che cos'è la fame emotiva? Quali strumenti ci possono aiutare a gestirla? E a comprenderla?

Abbiamo creato un laboratorio ad hoc che integra una parte alimentare e una parte psicologica.



fame emotiva

Che cos'è e come nasce la fame emotiva?


La fame emotiva può essere una strategia di regolazione emotiva maladattiva.

Ognuno di noi fa' dei tentativi per cercare di regolare le proprie emozioni.

A volte, chi si prende cura di noi ci aiuta in questo, altre volte dobbiamo sbrigarcela da soli. In questo caso, può capitare di scoprire che il cibo può essere utile nel placare le emozioni e può diventare il nostro strumento principe, fin quando non arricchiamo la nostra valigetta di altre strategie.


Altre volte, per motivi diversi, possiamo fare fatica a riconoscere i segnali del nostro corpo. Il bruciore di stomaco ci può sembrare fame, come lo può sembrare il vuoto che ci lascia l'ansia.


Altre volte ancora, possiamo apprendere dai nostri caregivers questa modalità, anch'essi in difficoltà nel digerire ed elaborare le emozioni.



fame emotiva lab

Come si può gestire la fame emotiva?


Spesso mi viene fatta questa domanda: "vorrei che mi desse delle strategie per non mangiare di fame emotiva".


Per prima cosa, se in quel momento ho bisogno di mangiare e ho sempre fatto così, non posso cambiare da un momento all'altro, è come togliere una medicina che abbiamo sempre usato senza avere un'alternativa.

Bisogna prima trovare altre strategie di regolazione delle emozioni!

In secondo luogo, ma non meno importante, bisogna orientarsi nel poter ricominciare o iniziare a fidarci dei segnali che arrivano dal nostro corpo.


Come facciamo a sapere se mangiamo per compensare un'emozione oppure se realmente il nostro corpo ha bisogno di nutrienti?

Solo riscoprendo come il nostro corpo ci comunica cosa potremmo affidarci finalmente a lui.


fame emotiva

Com'è strutturato Fame Emotiva Lab?


Con la dottoressa Zamagni, dietista nutrizionista, abbiamo creato Fame Emotiva Lab. Il laboratorio si svolgerà online. Si tratta di tre incontri da un'ora e mezza dove alterneremo aspetti di psicoeducazione ed educazione alimentare con esercizi pratici.


Il programma è il seguente:


- Incontro 1: fame emotiva, psicoeducazione, approccio non prescrittivo, cenni di intuitive eating e di mindful eating, approfondimenti sul parallelismo tra ansia e fame emotiva. Esercizi pratici durante l'incontro e da svolgere a casa. 


- Incontro 2: circolo vizioso della restrizione/abbuffata, circuito della gratificazione, come la cultura della dieta influenza il nostro comportamento alimentare, falso mito della pigrizia. Esercizi pratici durante l'incontro e da svolgere a casa.


- Incontro 3: fame, sazietà e sensazioni corporee: come imparare ad ascoltarle, cenni sulla grassofobia, come la grassofobia influenza il nostro comportamento alimentare, immagine corporea e disturbo da immagine corporea, concetto olistico di salute.

Esercizi pratici durante l'incontro e da svolgere a casa.


Il costo comprensivo dei tre incontri, slides e materiali via mail è di 120€

Ognuno/a nel corso degli incontri creerà una propria cartellina con i materiali e gli esercizi che rimarrà come "valigetta degli strumenti". 



Bibliografia

Emotional eating and obesity in adults: the role of depression, sleep and genes, 2019.

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Komentarze


bottom of page